Scuola dell’acquarello Sergey Andriaka

La Scuola specializzata statale dell’acquarello di Sergej Andrijaka è stata aperta nel 1999 a Mosca. Il suo Direttore artistico è l’Artista poplare della Russia, membro effettivo della Accademia delle Belle Arti Russa, Sergej Andrijaka.

Oggi la Scuola dell’acquarello di Sergej Andrijaka è tra gli istituti artistici più famosi della capitale, dove chiunque chi lo desideri può acquisire la tecnica del classico acquarello multistrato. La Scuola offre le basi dell’educazione professionale artistica, continuando e sviluppando le tradizioni del sistema accademico educativo e rispondendo alle esigenze del giorno d’oggi. Per questo scopo, Sergej Andrijaka ha elaborato un proprio specifico programma, la cui caratteristica più importante è il metodo intuitivo: tutti i compiti vengono eseguiti dell’insegnante insieme ai suoi allievi.

Il programma educativo principale della Scuola prevede quattro anni di studio. Gli studenti apprendono le tecniche del disegno, dell’acquarello e del pastello, acquistano le abilità di pittura su ceramica, porcellana, smalto, grafica editoriale oltre alle conoscenze delle basi della pittura monumentale. La Scuola è contemporaneamente istituto educativo e museo. L’educazione artistica dei bambini viene completata con lo studio, l’esposizione e la conservazione delle opere d’arte del passato. Nelle accoglienti sale espositive, in un’atmosfera d’arte classica, spesso risuona la musica: qui, infatti, si svolgono concerti e serate musicali.

In onore dei festeggiamenti dell’anno della cultura e della lingua russa in Italia e della cultura e della lingua italiana in Russia, e dell’inaugurazione del “Centro di studio della cultura russa” a Venezia, per la prima volta dal 6 al 25 marzo 2011, nel Palazzo Ca’ Foscari verrà presentato il progetto espositivo “La Scuola dell’acquarello di Sergej Andrijaka” (Russia, Mosca). Verranno esposti i migliori lavori degli studenti della Scuola dell’acquarello (circa 400 opere) e le tele del Direttore artistico, l’artista popolare della Russia Sergej Andriaka, dipinte secondo la rara tecnica del classico acquarello multistrato.
Il pittore Sergej Andrijaka è noto come uno dei più grandi maestri moderni dell’acquarello. Da ormai più di 25 anni, egli sviluppa l’arte dell’acquarello multistrato. Grazie alla sua attività, l’acquarello ha ricevuto una nuova vita, e si mostra agli spettatori come una tecnica dalle possibilità creative inesauribili. Occorre anche notare, che una delle innovazioni dell’artista, è il lavoro dell’acquarello su carta di grandi dimensioni.

Per decisione del Governo di Mosca, verrà aperta l’Accademia statale dell’acquarello e delle Belle Arti, un istituto educativo di nuova concezione, che, inserendosi nel solco delle migliori tradizioni della educazione artistica classica, si adatta alla cultura artistica contemporanea. L’Accademia è chiamata a servire il nobile scopo della conservazione dell’esperienza dei maestri del passato, e dello sviluppo delle tradizioni accademiche nell’arte.